TORNA ALLA LISTA
particolare grafico particolare grafico particolare grafico
particolare grafico domanda:

Quali sono le complicanze della psoriasi?

risposta:
Le complicazioni si identificano con le psoriasi gravi (eritrodermiche, pustolose ed artropatiche). Le lesioni psoriasiche possono sovrainfettarsi (infezioni prevalentemente batteriche da stafilococco fungine come da candida), eczematizzarsi (comparsa di eczema sovrastante) o lichenificarsi (ispessimento della cute conseguente ad un grattamento protratto nel tempo).
La sovrainfezione batterica da stafilococco è responsabile della comparsa di pustole o follicoliti profonde e può contribuire alla persistenza di lesioni psoriasiche. La sovrainfezione da candida è più frequente nella regione delle pieghe. Entrambe queste sovrainfezioni sono favorite dall’utilizzo di steroidi locali. L’eczematizzazione invece è spesso provocata da cure locali mal tollerate.
L’evoluzione abituale della psoriasi è cronica.
L’eritrodermia psoriasica solitamente è una complicanza di una psoriasi già in atto. Raramente insorgono ex novo. L’eritrodermia può avere un aspetto secco e uno umido ed edematoso. La forma secca non infiltrata corrisponde alla psoriasi generalizzata o universale. Viene anche chiamata psoriasi eritrodermica. E’ una psoriasi diffusa in cui permane qualche chiazza di cute sana. Non è presente prurito e si ha una desquamazione abbondante. Non si ha compromissione dello stato generale e nel giro di qualche settimana si ha la remissione completa. Non ci sono complicanze viscerali.
La forma edematosa è più grave ed ha una prognosi più severa. In generale segue a infezioni, trattamenti locali o generali incongrui (fans, corticosteroidi, sali di litio, beta-bloccanti, sali d’oro). L’eritema e l’edema impegnano tutta la cute e non sono presenti aree di cute sana. E’ presente malessere, febbre, inappetenza, dimagrimento. Sono frequenti le complicanze che possono portare anche all’exitus (sovrainfezioni a carattere infettivo, setticemia, disturbi della termoregolazione, perdita di proteine e complicazioni cardiovascolari).
particolare grafico
TORNA ALLA LISTA

 Dynamod E-CMS  E-Constructor Soluzioni Web  Pitos.net Design