TORNA ALLA LISTA

   » DERMATOLOGIA ESTETICA


particolare grafico particolare grafico particolare grafico
particolare grafico

Fili di sospensione


 

Finalmente una nuova soluzione minimamente invasiva per dare al volto un effetto “lifting” senza dover ricorrere al bisturi.

 

È la nuova frontiera della dermatologia estetica in linea con le esigenze di pazienti sempre meno orientati ad affrontare interventi chirurgici tradizionali ma che, allo stesso tempo, desiderano ugualmente avere un aspetto fresco, liscio e riposato.

 

Il trend del momento infatti è il “natural look”. Dal medico che si occupa di estetica si pretende un risultato armonioso, possibilmente duraturo e con minimi effetti collaterali. Sono sempre maggiori le richieste di interventi di ringiovanimento non chirurgiche da eseguire anche nella pausa pranzo e che permettano molto rapidamente di poter riapparire in pubblico senza che nessuno si accorga del ritocchino. Ovviamente nessuno deve dimenticare che qualsiasi intervento anche il più leggero è pur sempre un atto medico e quindi non va affrontato con leggerezza nè tanto meno vanno minimizzati eventuali effetti collaterali. Un leggero gonfiore temporaneo (uno o due giorni) o un livido (della medesima durata) possono sempre insorgere anche se la loro durata sarà breve.

 

È quindi buona norma spiegare bene al paziente quello che andremo a fargli e soprattutto raccomandarci di non venire in studio se deve affrontare degli incontri mondani o lavorativi di particolare importanza nei successivi tre giorni.

 


 

Ma che cosa sono i fili di sospensione di nuova generazione? Perchè piacciono così tanto?

 

Di fili di sospensione in commercio ne esistono diversi ed il sottoscritto ha le sue preferenze in merito ma questo spazio informativo non ha lo scopo di fare pubblicità a nessuno ma piuttosto di informare i pazienti desiderosi di novità in questo ambito sulle nuove strategie estetiche.

 

Se fino a poco tempo fa i fili di sospensione erano piuttosto complicati da inserire e rappresentavano un vero e proprio atto chirurgico, che prevedeva anche l'utilizzo del bisturi e, opinione assolutamente personale non garantivano un risultato molto naturale soprattutto nel “dinamico” (ad esempio quando uno muove il viso per sorridere a qualcuno si vedeva in trasparenza il filo o i fili), i fili di recente comparsa sul mercato, che hanno a monte già una casistica molto importante (150.000 casi) senza effetti collaterali degni di nota sono completamente diversi ed avveniristici.

 

Si tratta innanzitutto di materiali riassorbibili che hanno una durata di 12-18 mesi, semplicissimi da inserire e che garantiscono un risultato assolutamente naturale. Molte persone che in base alla conformazione del viso non otterrebbero risultati soddisfacenti con i filler o che presentano un cedimento del contorno della mandibola e non vogliono affrontare un lifting chirurgico possono oggi avvalersi di questa tecnica rapida, minimamente invasiva e sicura. Sarà compito del medico da caso a caso scegliere dove inserirli e quanti. L'effetto è notevole e del tutto naturale. Il materiale con cui è realizzato questo filo è l'acido polilattico.

 


 

I fili non rimangono per sempre ma sono interamente riassorbibili. Anche per questo aspetto vengono molto apprezzati. La durata comunque è più che accettabile aggirandosi fra i 12 e i 18 mesi.

 

L'unico momento fastidioso della metodica è la piccola puntura anestetica da eseguire nel foro di ingresso del filo e nei due fori di uscita. Ma nessun paziente da me trattato ha mai riferito la cosa eccessivamente fastidiosa.

 

Il paziente esce dallo studio senza neanche un cerotto e con un po' di crema antibiotica applicata nei punti suddetti. Questa nuova tecnica che sono certo abbia aperto una nuova era nel nostro settore è sempre più apprezzata non solo dalle donne ma anche dagli uomini. L'età consigliata per questo intervento si aggira dai 40 ai 65 anni.

 

Nelle foto che vengono mostrate si può vedere una donna di mezza età prima e dopo l'inserimento dei fili di nuova generazione che mostra un risultato molto naturale e uno schema dei punti dove possono essere inseriti questi fili.

 


particolare grafico
TORNA ALLA LISTA

 Dynamod E-CMS  E-Constructor Soluzioni Web  Pitos.net Design